A+ A A-

QCross - modulo Qualità

Un modulo integrato in Target Cross per la gestione della qualità aziendale.

ESIGENZE

Il modulo QCross - Gestione qualità - nasce per soddisfare l’esigenza di molte aziende di gestire:

  • le non conformità fornitore, di produzione, di sistema, di cliente (schede reclamo) e le visite ispettive;
  • le azioni correttive e preventive;
  • il controllo del materiale in accettazione;
  • i ritardi relativi alle consegne del materiale;
  • le manutenzioni macchine - sia ordinarie che straordinarie - con promemoria delle manutenzioni in scadenza;
  • le manutenzioni strumenti con promemoria delle scadenze.

NON CONFORMITA'

Sviluppato con la logica dei documenti di Target Cross, il modulo permette la gestione delle non conformità fornitore, di produzione, di sistema, di cliente (schede reclamo) e le visite ispettive partendo da un documento del ciclo attivo/passivo o produttivo del gestionale oppure manualmente.
Le principali funzionalità sono:

  • tabella degli enti e degli utenti abilitati alla gestione delle non conformità ed i relativi permessi;
  • generazione delle non conformità dai documenti dei ciclo/attivo passivo del gestionale;
  • possibilità di allegare documenti alle non conformità generate;
  • gestione dei costi legati alle non conformità
  • generazione dell’ordine di collaudo in Microsoft Word® partendo da una non conformità fornitore;
  • invio delle non conformità via mail con relativi allegati;
  • notifica delle non conformità;
  • generazione dai cicli di produzione delle non conformità di produzione e visualizzazione di tutte le non conformità che si riferiscono al singolo ordine di produzione.
  • predisposizione di campi custom (secondo la logica di Target Cross);
  • valutazione qualitativa del fornitore secondo formule impostate dall'utente;

ACCETTAZIONE MERCE

Attraverso la gestione dei controlli in accettazione, è possibile verificare la conformità del materiale in ingresso.
La merce in entrata è sottoposta a una serie di controlli impostati dall’utente (famiglie di controllo) e, nel caso in cui i controlli diano esito negativo, il sistema offre la possibilità di generare automaticamente una non conformità fornitore.
Tra le caratteristiche della gestione della merce in accettazione:

  • gestione della quantità di merce da campionare (numero campioni calcolati secondo formule, a numero o a percentuale rispetto alla quantità ricevuta);
  • inserimento di n caratteristiche per ogni famiglia di controllo, e a ogni famiglia di controllo associazione a n articoli;
  • impostazione delle famiglie di controllo da utilizzare in base alle causali documento, all’articolo gestito, alla categoria merceologica dell’articolo;
  • gestione dei magazzini: gestione di depositi in cui far transitare la merce soggetta a controllo qualità, e depositi in cui posizionare la merce considerata non conforme, con movimenti di magazzino automatici per lo spostamento della merce conforme/non conforme;
  • controlli in accettazione anche su merce resa dai clienti;
  • controlli su prima fornitura con l’applicazione di una specifica famiglia di controllo.

RITARDI CONSEGNE CLIENTI/FORNITORI

La gestione dei ritardi consegne è nata per gestire le non conformità fornitori/clienti nell’eventualità in cui si verifichi un ritardo sulla consegna della merce.
Per fare questo viene raffrontata la data di consegna indicata nell’ordine e la data del DDT o fattura accompagnatoria, valutando gli eventuali giorni di tolleranza impostati.

MANUTENZIONE MACCHINE

Sviluppato per consentire la schedulazione delle operazioni di manutenzione delle macchine e la registrazione degli interventi effettuati sulle stesse.
Il modulo prevede la possibilità di gestire:

  • Gamme di controllo legate a più macchine e gestite a versioni
    All’interno di ogni gamma di controllo è possibile inserire le n operazioni che dovranno essere eseguite periodicamente (giorno fisso, numero di giorni, ore lavorate dalle macchine e pezzi prodotti dalla macchina). Per ogni operazione è possibile specificare l’operatore addetto (sia interno sia esterno);
  • Interventi preventivi / straordinari
    A seguito della generazione di un piano di manutenzione, è possibile registrare tutti gli interventi preventivi eseguiti su una determinata macchina. Ad ogni singola operazione eseguita è possibile associare gli n articoli utilizzati come ricambio. Il sistema provvederà automaticamente a creare i movimenti di magazzino necessari a scaricare gli articoli utilizzati.
    Simile alla gestione degli interventi preventivi è stata sviluppata quella degli interventi straordinari.
  • Controllo operazioni grazie cui è possibile tenere monitorate le manutenzioni in scadenza/scadute, in un prospetto sono visualizzate le operazioni da eseguire sulle macchine, le eventuali operazioni scadute e il termine entro cui sono da compiere le operazioni; mediante un’apposita finestra è possibile tenere traccia di tutti gli interventi (sia preventivi sia straordinari) eseguiti sulla macchina.

MANUTENZIONE STRUMENTI

Simile alla gestione delle macchine è stata realizzata la sezione riguardante la manutenzione degli strumenti di misura.
E possibile tener traccia delle seguenti informazioni:

  • scadenza dello strumento;
  • controlli effettuati sullo strumento;
  • stato dello strumento;
  • posizione in cui si trova lo strumento.

Target Cross

Target Cross è l’ERP che copre tutte le esigenze di gestione aziendale: dal controllo di gestione al data mining, dall’e-commerce alla schedulazione di produzione.
Leggi tutto...